Orientamento

Iniziative e suggerimenti per l’orientamento e le scuole medie

Attività plurime con partecipazione di docenti e studenti.

Una serie di visite al Museo Archeologico con la guida di due studenti del nostro Liceo opportunamente preparati, la presentazione di alcune opere d’arte del mondo antico o del mestiere dell’archeologo da parte di una insegnante del Ginnasio, coadiuvata da due suoi giovani allievi, una pagina rilevante di epica da drammatizzare e mettere in scena,   diverse letture di un mito e le sue interpretazioni artistiche da parte dei ragazzi possono costituire un ventaglio di iniziative volte ad aprire gli allievi della scuola media al mondo per loro quasi del tutto sconosciuto del mondo antico.

Certi che la cultura classica sia ancora in grado di affascinare le generazione più giovani e sappia parlare loro, i docenti di un prestigioso Liceo toscano hanno dato vita a questo progetto di collaborazione e interazione con i colleghi di alcune scuole medie del quartiere.

 

Formazione tra pari e orientamento.

Far presentare il liceo agli stessi ragazzi che lo frequentano è una pratica piuttosto diffusa, ma collegarla ad un progetto di ‘formazione tra pari’ (o peer education) potenzia e rende assai più efficace questa opzione. Formare fin dai primi mesi dell’anno un gruppo di ‘formatori tra pari’ scelti nel triennio, anzitutto per attività di tutoraggio, costituisce da un lato un’occasione di confronto, di apprendimento e di crescita comuni che vede lavorare insieme, su un piano di parità di ruolo, alunni più o meno preparati, di età diverse e con un diverso livello di inserimento nel processo educativo liceale; questo fa sì che il passaggio talvolta brusco al liceo classico sia accompagnato e aiutato, nelle difficoltà grandi e piccole, oltre che dall’insegnanti, da una figura di un quasi coetaneo. Dall’altro lato questo progetto offre l’opportunità di far preparare allo stesso gruppo di ‘Formatori’ una presentazione delle discipline meno note del liceo agli studenti delle medie in procinto di scegliere il percorso superiore: filosofia, fisica, ma soprattutto greco e latino, ad esempio.

E’ l’esperienza di un liceo a più percorsi (classico, scientifico, linguistico) della provincia di Roma.

 

PER INFORMAZIONI: Scrivi ai promotori della Task Force